La vita .... lassù....

E' un tranquillo pomeriggio, sto bevendo un caffè , guardo fuori dalla finestra e vedo un uomo che si siede sulla punta della gru del cantiere davanti casa... sembra un film.

Si siede sul ferro giallo, lassù in alto.. sullo sfondo un cielo blu.. limpido...

All'inizio ho pensato che fosse un tecnico del cantiere.

Poi ho visto l'uomo accendersi una sigaretta, fumarla... e poi ancora un'altra... e stare lì in aria, seduto sul ferro giallo...

Ad una persona ha raccontato che era disperato e non aveva più nulla da perdere.

Ho chiamato immediatamente i carabinieri e i vigili del fuoco, che mi hanno chiesto maggiori dettagli, perchè siccome ricevono un sacco di telefonate strane e falsi allarmi, non possono uscire senza aver realizzato l'esigenza di un concreto intervento.

Ma era assolutamente vero che quell'uomo stava in cima alla gru! Ed era un'emergenza!!

Nel giro di una mezz'ora il signore è stato raggiunto al cellulare e convinto a scendere.

Sembrava così piccolo... e disperato.

Il carabiniere che lo ha accompagnato era così alto... e quel braccio a cingere le sue spalle ... così rassicurante.. grazie...

Alla fine è andato tutto bene... l'uomo è sceso, ma che angoscia...

Ha voluto attirare l'attenzione sui suoi problemi in modo così estremo.

Io non conosco i suoi problemi, ma posso capire la sua disperazione.

E deve essere terribile.

Ha gettato nella disperazione anche me, che guardavo questo tragico evento senza poter fare nulla, se non sollecitare, telefonando più volte, un intervento immediato di carabinieri e vigili del fuoco.

Spero che si renda conto che con quel gesto non avrebbe risolto nulla......

La vita è preziosa.....

Anche quando sembra impossibile andare avanti......

La vita è preziosa..... e si può cambiare......

Commenti

Andrea N. ha detto…
Non vorrei mai trovarmi nei tuoi panni, deve essere stato angosciante. Grazie al cielo quell'uomo si è ricreduto.
Fairy ha detto…
.... infatti, caro Andrea.Ho letto la sua storia dai giornali ieri e, insomma, una storia triste, come purtroppo tante altre.. Non è certo la soluzione ai problemi di nessuno. La cosa più importante è che sia sceso, forse il pensiero dei suoi figli l'ha convinto a scegliere una strada diversa..Un abbraccio e buon fine settimana!

Post popolari in questo blog