Stessa spiaggia, stesso mare

Spiaggia di Jesolo, spiaggia internazionale:
c'è il mondo in riva al mare.
Donne emancipate,
donne quasi nude,
donne sboccate...

Tante parolacce.
Tante parolacce dette a voce alta:
che donna sei se dici le parolacce peggiori
a voce alta,
le gridi in faccia a chi ti sta vicino.
Poveretto/a: vicino sì..... Per caso, però.

Piovono volgarità
come le gocce di pioggia
di queste giornate molto English (per il tempo, changeable).
Poco English (per lo stile).

Arriva il tramonto e sto lì,
in mezzo a tutta questa libertà,
vera,
presunta,
guadagnata
o perduta.

E c'è lei,
come tante altre,
vestita da capo a piedi.
Quattro figli.
In scala.
Lei con tutti i suoi vestiti.
Lei con un viso che non si vede.
Si vede, a tratti. Di sfuggita.
Devi riuscire a vedere, per vedere.
Con il suo libro.

Stessa spiaggia, stesso mare.
Baci da Jesolo,
la tua Fairy
Posta un commento

Post più popolari