NON DIRE

Detto e fatto:
squallido il finale
del sogno svanito
in un pugno di 'non detto'.
Risate sopra la disperazione
a coprire la sporca vergogna
di un silenzio colmo di ambiguità
amara traccia dell'ultima spiaggia.
Risate sopra il fiato
che manca
al pensiero del colore-calore.
Parole
tante parole
compagne e copertina
sigillo e apertura
traccia
e ambiguità.
Credo
non credo.
Non credo più.
Impossibile non sperare
che l'infinito
porti un segno
del sereno
che si rincorre.
Impossibile non desiderare
che lo splendido
torni splendente
e illumini.
Silenzio sul silenzio:
non temere, il silenzio
sa.
Il silenzio coccola
e distrugge.
Il silenzio splende
nei sui ricordi
e ti riempie
di parole.
Sussurrate.
Sopra le risate
sopra la disperazione
sopra lo scherno
sopra la vergogna
sopra il nulla
sopra il tutto.
Il silenzio splende
nei suoi ricordi
e ti riempie di parole.
Sospirate.
Vere.
Senza pietà
senza freno
senza dubbio
senza paura.
Posta un commento

Post più popolari