CIELO GRIGIO

Bianco e grigio
poi un tuono.
Poi la brezza...
Si alza il vento
e le piante rispondono:
siamo pronte
ti stiamo aspettando!
Eccola arrivare!
Vento e odore
di muschio
di umido.
Pioggia.
L'aria parla di pioggia.
Un lampo mi consiglia
di rientrare
ma io non ho paura.
Non ho paura
dell'acqua
del vento
del rumore.
Li ammiro
rispetto
stimo.
Così una cena
si confonde con un film
si confonde con un libro
e con la testa sul cuscino.
Fresca mi fa rabbrividire
la brezza dopo il temporale.
Notte fresca e serena.
Notte limpida.
Grazie.

Commenti

Post popolari in questo blog