PERDERE ... TROVARE ...

Ieri mi sono ritrovata a piangere davanti a fotografie che …

Avrei potuto perdere per sempre, se non ci fossero stati dei bravi ragazzi che me le hanno ‘salvate’.


I ricordi.

Sono felice di vivere il presente, cercando di levare le ancore del passato e senza far troppi ‘conti’ sul domani.

Ma ieri si è aperto un cancello
che poteva rimanere chiuso
in eterno
: un temibile e terribile cancello digitale.

Senza chiavi da girare.
Senza polvere da togliere.
Senza scotch per aggiustare.
Un doppio cancello serrato nel suo stallo elettronico.


La grande lezione numero 1 è che non basta mai fare copie degli archivi.
Due non bastano: a distanza di poco tempo a me son saltate entrambe,
madre e figlia!


La grande lezione numero 2 è: STAMPARE!

Quel che vogliamo che resti,
facciamo in modo che resti per davvero.


Dopotutto il vecchio rullino aveva questa bella caratteristica:
scattavi speranzoso e poi portavi a sviluppare,
curioso e desideroso di vedere!

Cassetti di stampe,
da mettere sottosopra per cercare quella foto che sapevi esser lì,
oppure da riordinare in un pomeriggio di pioggia …


Grazie a Rudy e alla sua splendida squadra:
loro han notato un sorriso diverso ieri....

Un regalo strepitoso per fine anno.


Commenti

Post popolari in questo blog