30 days on $30, barefoot edition: day 29: finish line in sight!

30 days on $30, barefoot edition: day 29: finish line in sight!: Today was another amazing day of seeing people from all over the world coming together to do something to make a difference in overcoming ex...

Ancora un giorno, per questo progetto che ha visto un sostegno sbalorditivo da parte di tante persone :-) Domani Kirby termina il suo '30 days on 30 dollars, barefoot edition'. Vi invito a leggere la traduzione del 29esimo post, emozionante davvero. 

'Ventinovesimo giorno: traguardo all'orizzonte!

Oggi è stata una giornata incredibile perché ho visto persone provenienti da tutto il mondo unite nel fare qualcosa per fare la differenza, per vincere la povertà estrema. Sono stato ancora una volta travolto dalla vostra risposta al mio richiamo, al mio invito!

Ho visto condivisioni su Facebook, Twitter e Instagram in tutto il mondo, e piccole donazioni di 5 dollari provenienti da persone sconosciute. Sono umilmente grato per il vostro sostegno, ma soprattutto sono i bambini come questa nella foto che sono grati per il vostro aiuto, perché vi siete alzati per darle voce. Dedico questo ventinovesimo giorno a lei. Che cosa vede questa bambina? C'è il dolore nei suoi occhi, ha visto cose che nessun bambino avrebbe dovuto vedere alla sua età. Con il vostro aiuto, questo è il tipo di bambino per il quale lavoriamo, al fine di salvarlo dal lavoro minorile.

Una nota a margine: oggi sulla nostra pagina di Facebook qualcuno ha posto una domanda tipica, in modo comprensibile: 'Cosa ne pensate dei poveri vicini a noi? Non dovremmo aiutare loro prima di pensare a problemi più grandi?' Ed io ho pensato che molti di voi, arrivati a questo blog solo recentemente, potrebbero avere in mente la stessa domanda. Vorrei invitarvi allora a tornare al post del 14esimo giorno dove spiego la differenza tra povertà ed estrema povertà, nei paesi in via di sviluppo nel mondo.

Credo che molti di quelli che pongono una domanda simile, innocentemente non comprendano il tipo di squallore in cui vivono la loro vita questi bambini, e come sono costretti a vivere e a lavorare in condizioni pericolose. Non è che le persone senza fissa dimora nel mondo sviluppato non abbiano bisogno del nostro aiuto - ovviamente, ne hanno bisogno - è solo che l'entità e la profondità della crisi e della povertà nei paesi in via di sviluppo è molto più intensa. E per tale intensità, io dico che ci vuole più che uno sforzo per combatterla, trattandosi di una comunità globale.

Non possiamo ignorare questi bambini che gridano perché viviamo in un altro Paese che ha già i suoi problemi. Come se la nostra lealtà nei confronti di un altro Paese non avesse alcun peso nella risposta a questi argomenti - non è veramente un discorso logico quando abbiamo a che fare con la sofferenza umana, a mio parere. C'è semplicemente troppo squilibrio nell'economia mondiale per aspettarsi che qualcosa venga fatto nei paesi in via di sviluppo, contando solo sulle loro forze.

Andiamo avanti con la buona notizia di oggi! Proprio oggi abbiamo ricevuto 1.675 dollari in piccole e medie donazioni! E' un immagine di tutti che si uniscono per fare la loro piccola parte per fare la differenza! Quelli di voi che seguono il blog dall'inizio ricorderanno uno dei mantra che è saltato fuori da questa sfida: ' Insieme possiamo fare la differenza, se superiamo l'indifferenza!'. Ecco cosa sta succedendo con questo movimento!

Quindi siamo ora ad un totale di 9.080 dollari raccolti! Questo è abbastanza per togliere 18 bambini dalla lista d'attesa, via dal lavoro minorile, e portarli a 'The Children's Hope Center' in Hyderabad, India! Questo livello di risposta è sbalorditivo e incoraggiante per me!

Andiamo avanti! Potete fare la differenza! Contribuite con quello che potete, anche se credete che non possa fare la differenza - credetemi, avrà un grande impatto! Solamente 920 dollari mancano prima della mezzanotte del 30esimo giorno (domani) prima di raggiungere il mio secondo obiettivo di ulteriori 10 borse di studio - un totale di 20 bambini che possiamo togliere dai cumuli di rifiuti , ripulire, prepararli per la scuola, e vedere lo sguardo nei loro occhi, trasformarsi da uno sguardo di disperazione a quello di speranza! Come per questi bambini che sono già stati iscritti al centro (vedi le bellissime foto nel blog).

Ed ora il riassunto di quello che sono riuscito a preparare con un dollaro di cibo, oggi. Le razioni sono rimaste costanti e continuo a trovare varietà nella piccola lista di ingredienti che ho a disposizione (segue nel blog)'.
Posta un commento

Post più popolari