L'essenza delle cose

'L'azzurro era azzurro, il fiume era fiume, e anche se nel fiume vivevan nascosti come in Siddharta l'uno e il divino, tale era appunto la natura e il senso del divino, d'esser qui giallo, là azzurro, là cielo, là bosco e qui Siddharta. Il senso e l'essenza delle cose erano non in qualche cosa oltre o dietro di loro, ma nelle cose stesse, in tutto'.
Posta un commento

Post più popolari