Il dolore che ti arriva urlando nella testa, il dolore di chi soffre, il dolore di chi muore di fame, di malattia, di abbandono... Di chi viene ucciso senza pietà.... A volte è talmente forte da provocare le vertigini. Non può 'servire' a nulla. Ci deve essere un'evoluzione nel cuore e nella mente. Ci dev'essere una ricerca di spiritualità, intima e personale. Di amore. Con tutte le debolezze dell'essere 'umani', l'amore dev'essere una forza.
Posta un commento

Post più popolari